CONDIVIDERE


Agenpress – “L’immigrazione è un tema  da affrontare e risolvere, al di là degli slogan”. Bloccare i nuovi arrivi e rimpatriare i clandestini”.

Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, per il quale “la politica dell’immigrazione deve coprire tutto, in Italia come in Europa. Prevenire gli arrivi con accordi internazionali. Salvare in mare chi rischia di annegare. Rimpatriare i clandestini”.

“Siamo riusciti a modificare la proposta della Commissione sulla riforma del regolamento di Dublino in una direzione che tuteli di più l’Italia, con la redistribuzione automatica dei richiedenti asilo”.

Guardando agli immigrati regolari, “chi non si integra delinque, e a quel punto nascono reazioni che possono sfociare nel razzismo e nella violenza. Proporrei qualcosa di simile agli Usa: dobbiamo integrare chi è in regola e ha il diritto d’asilo, chiedere che rispetti le nostre regole e viva secondo la nostra cultura”.

Quanto ai Paesi dell’Est, “ricordo loro che sono beneficiari netti del bilancio dell’Ue. E noi abbiamo spalancato loro le porte quando erano sotto il giogo sovietico”.ribadisce Tajani. “.

In tema di elezioni, “l’importante è avere governi stabili in grado di fare riforme su fisco, giustizia, crescita e lavoro. I sondaggi dicono che una maggioranza c’è, ed è quella di centrodestra. Certo, tornare al voto sarebbe deleterio, ma difficile evitarlo se non ci sarà una maggioranza che si assuma la responsabilità”.

L’articolo Migranti. Tajani. Bloccare i nuovi arrivi e rimpatriare i clandestini proviene da Agenpress.



Source link