CONDIVIDI

[ad_1]

Agenpress. “Dal punto di vista dell’occupazione, nel gennaio del 2018, l’Italia non ha compiuto nessun passo avanti, anzi: rispetto alle altre nazioni dell’area Ocse, dove la disoccupazione è rimasta stabile anche a gennaio, in Italia si è registrato un aumento dello 0.2%, e il dato complessivo è salito a 11.1%. Insomma, le politiche lavorative elaborate dagli ultimi governi PD hanno fallito clamorosamente, ormai è un dato di fatto.

Nonostante i proclami e i toni trionfalistici che accompagnavano regolarmente ogni aggiornamento sul Jobs Act, in Italia la disoccupazione continua ad aumentare, e con ogni probabilità crescerà anche nei prossimi mesi. Questi dati sono il frutto di una politica inconsistente, lontana dalla realtà e dai bisogni reali della gente.

Serve una svolta decisa, serve una politica del lavoro più efficace, più vicina ai bisogni reali di chi cerca lavoro. Il nuovo governo dovrà ripartire proprio da qui, dai grossolani errori commessi dagli esecutivi PD”.

L’articolo Maullu (FI): “Disoccupazione cresce, fallimento Renzi-Gentiloni” proviene da Agenpress.

[ad_2]

Source link