CONDIVIDERE


Agenpress. “La legge Delrio ha distrutto le Province portandole al collasso economico e finanziario. Se queste non fossero state ridotte all’impotenza istituzionale, probabilmente tragedie come quelle di Rigopiano si sarebbero potute evitare.

Per colpa della riforma Delrio le amministrazioni provinciali non hanno mezzi adeguati, nè risorse necessarie per gestire le emergenze e assicurare la viabilità, dunque tra i presunti responsabili della tragedia andava iscritto anche l’autore di questa folle Legge. Infatti, la strada provinciale innevata ha reso impossibile il tempestivo sopraggiungere di provvidenziali soccorsi.

Noi di Fratelli d’Italia abbiamo chiesto più volte l’istituzione di una commissione speciale d’inchiesta per accertare le responsabilità politiche e constatare i danni prodotti dalla inutile riforma Delrio.

I fatti di Rigopiano, così come il crollo del viadotto a Lecco, impongono la necessità di superare le previsioni della Legge 56/2014 se non si vuole che strade provinciali e le scuole diventino presto teatro di nuove sciagure” dichiara il Senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone.

L’articolo Rigopiano, Iannone (FDI): “Manca Delrio tra gli inquisiti” proviene da Agenpress.



Source link