CONDIVIDERE


Agenpress –  Il debito pubblico è aumentato di 18,4 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2341,7 miliardi e toccando un nuovo record. L’aumento, spiega Via Nazionale, è dovuto all’incremento delle disponibilità liquide del Tesoro (31,6 miliardi, a 80 miliardi), che ha compensato l’avanzo di cassa delle amministrazioni pubbliche (15,1 miliardi); scarti e premi all’emissione e rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e la variazione tassi cambio (totale 1,9 miliardi)-
Nel mese di giugno il debito era sceso a 2323 miliardi, con un calo rispetto ai 2327 di maggio. Con riferimento alla ripartizione, spiega la Banca d’Italia, per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 20,4 miliardi e quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 2 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è rimasto pressoché invariato.

L’articolo Bankitalia. Nuovo record del debito pubblico, +18,4 mld, arrivando a 2341 mld proviene da Agenpress.



Source link