CONDIVIDERE


Agenpress. “Come avevo paventato, il calcio italiano, ma non solo, anche i cittadini, i tifosi e quanti, da sempre, invocano un calcio pulito e rispettoso delle regole, hanno ricevuto un brutto colpo.

La sentenza emessa martedì dal Collegio di Garanzia del Coni, infatti, che sancisce il prosieguo del campionato di Serie B a 19 squadre lascia veramente basiti. Si è conclusa nel peggiore dei modi l’epopea iniziata questa estate, che ha visto rinvii e ritardi a danni di quanti credevano ancora nella legalità.

Ho presentato un’interrogazione parlamentare per cercare risposte e per fare chiarezza su questa triste pagina della storia del Calcio che vede, addirittura, per la prima volta nella storia del Coni, la messa in minoranza del Presidente del Collegio. Insomma, tutti questi atti compiuti in una zona d’ombra risultano agli occhi della Nazione la prova di una profonda e grave crisi della Giustizia Sportiva per cui credo sia doveroso l’intervento dello Stato.” 

Così in una nota, il senatore Francesco Battistoni.

 

L’articolo Senatore Francesco Battistoni sulla sentenza del Collegio di Garanzia del Coni proviene da Agenpress.



Source link