CONDIVIDERE


Agenpress – “Ho letto gli scritti di Dylan Roof e molti altri, ma ho preso la mia vera ispirazione solo dal Knight Justiciar Breivik”.

Lo ha scritto l’autore della strage di Christchurch, Brenton Tarrant, nel suo ‘manifesto’ pubblicato online, definendosi “un uomo bianco” e “un eco-fascista”, figlio di genitori di radici “inglesi, scozzesi e irlandesi”.

Tarrant si riferisce ad Anders Behring Breivik, il terrorista islamofobo di estrema destra norvegese che nel luglio del 2011 uccise 77 persone a Oslo e sull’isola di Utoya. Breivik, come è noto, aveva adottato lo stemma del ‘Justiciar Knight’, l’ordine massonico templare a cui apparteneva.

Il suprematista americano Dylan Roof citato dal killer ha invece ucciso nove persone in una chiesa di Charleston nel 2015. Nel delirante manifesto di oltre 70 pagine a lui attribuito sul web c’è anche un link a un discorso di Oswald Mosley, portabandiera del fascismo britannico fra le due guerre, nota fra i tanti l’Independent.

 

L’articolo Nuova Zelanda. Il killer si definisce “un uomo bianco” ed “un eco-fascista” proviene da Agenpress.



Source link