CONDIVIDI


Agenpress -A chi non è mai capitato di sentirsi in colpa? Talvolta a ragione, altre volte senza motivo, senza aver fatto realmente niente di male. Nel mondo della sanità il vissuto del senso di colpa può diventare un macigno pesante da “sopportare”. Per questo, venerdì 17 Maggio 2019  dalle ore 8,30 alle ore 17,00,  presso l’IRCCS Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Via Pilastroni, 4  Brescia,  si svolgerà l’Evento Formativo Residenziale: “IL SENSO DI COLPA: SANITA’, FILOSOFIA E LETTERATURA SI INTERROGANO TRA PASSATO E PRESENTE”

«Avere un senso di colpa di proporzioni importanti, sentirsi in colpa per un qualcosa fatto, detto o subito, è come avere nella testa una suoneria che ci martella in continuazione – spiega Filippo Mazzini, responsabile del corso -. Si affronterà il tema del senso di colpa trattandolo da diversi punti di vista, con la collaborazione di esperti che l’hanno studiato, scritto, descritto e raccontato nelle sue varie forme. Una opportunità per tutti gli operatori sanitari per affrontare la propria quotidianità lavorativa con scienza, coscienza e serenità». 

Tra gli altri interverranno Paolo Ferliga psicoterapeuta, già docente di Filosofia e Storia, autore del libro  “Attraverso il senso di colpa. Per una terapia dell’anima” (Edizioni San Paolo, Cinisello Balsamo 2010), Antonella Caprio, docente autrice di “Un  granello di colpa”, (Radici Future Edizioni), ove verrà trattato il tema del perdono (“Dal senso di colpa al perdono”), Simone De Clementi, filosofo della Scienza, che interverrà sul tema: “Dalla colpa alla Responsabilità”, e Francesco Caltabiano, Infermiere Professionale che porterà la Sua testimonianza dal titolo: “il senso  di colpa in corsia”.

L’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio FATEBENEFRATELLI è presente in 50 paesi dei 5 continenti, con circa 400 opere apostoliche. La Provincia Lombardo Veneta, essendo parte di questa grande comunità ospedaliera, realizza la propria vocazione religiosa dedicandosi al servizio della Chiesa prestando, senza scopo di lucro, attività sanitarie ed assistenziali in particolare nei confronti di malati e bisognosi.  La mission della PLV è in primo luogo l’ospitalità realizzata attraverso interventi appropriati di prevenzione, promozione della salute, cura e riabilitazione, che garantiscano ad ogni utente la cura più adeguata al proprio bisogno di salute, in una logica di corretto ed economico uso delle risorse. La PLV esplica la propria attività assistenziale in 4 contesti regionali differenti (Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia), attraverso 9 strutture sanitarie/socio-sanitarie accreditate presso il SSN per 2192 posti letto complessivi. I Fatebenefratelli, sulle orme del loro fondatore San Giovanni di Dio, si impegnano a garantire un’assistenza integrale, che pertanto consideri e abbracci tutte le dimensioni della persona umana: fisica, psichica, sociale e spirituale.  Tale assistenza umanizzata viene agita ogni giorno grazie alla compartecipazione alla missione da parte dei Fatebenefratelli e dei circa 2200 collaboratori assunti a vario titolo all’interno della Provincia Lombardo Veneta.

L’articolo Brescia. Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli. “Un corso per padroneggiare il senso di colpa” proviene da Agenpress.



Source link