CONDIVIDI


Dopo il grande successo dello scorso anno, si rinnova la collaborazione a supporto della ricerca di IEO Women’s Cancer Center di Milano. Il 29 settembre la “marcia in rosa” si svolgerà a San Giorgio Ionico


Agenpress. “Un centro multifunzionale e multidisciplinare a misura di donna”, così l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano presenta sul proprio sito il Women’s Cancer Center, che raduna in un’unica area le competenze e i servizi necessari per dare risposte immediate e complete ad ogni donna che sceglie IEO per la prevenzione di tumori femminili, la diagnosi precoce, la cura o il follow-up.

La Fondazione IEO-CCM è impegnata nella raccolta di fondi per sostenere la ricerca sul cancro e sulle malattie cardiovascolari. Tra le iniziative promosse, la “marcia in rosa” organizzata dall’associazione culturale In Progress che, il 29 settembre prossimo, si svolgerà a San Giorgio Ionico, cittadina di circa sedicimila abitanti in provincia di Taranto.

Il sodalizio no-profit riproporrà questa iniziativa sulla scorta del grande successo riscosso a Fragagnano durante la precedente edizione di Miss Progress International-Donne per il Progresso e, anche quest’anno, schiererà in prima fila le Ambasciatrici del Progresso, provenienti da tutti e cinque i continenti, che parteciperanno, dal 27 settembre al 6 ottobre, alla settima edizione dell’evento dedicato ad Ambiente, Salute, Diritti Umani e Integrazione tra Culture.

“Siamo orgogliosi di ospitare una manifestazione come questa -dice il sindaco di San Giorgio Ionico, Cosimo Fabbiano- perché vogliamo contribuire a diffondere la cultura della prevenzione, che può salvare molte vite”.

La giornata si concluderà con un seminario, aperto a tutti, al quale parteciperà la Dott.ssa Daniela Iacobone, medico ginecologo dello IEO, insieme ad altri specialisti del territorio.

Venerdì 4 ottobre, alla cerimonia finale dell’iniziativa, sarà presente il Dott. Mattia Intra, medico senologo dello IEO, per rappresentare l’Istituto e ricevere simbolicamente la donazione dei fondi raccolti.

Si potrà contribuire in tanti modi: acquistando una delle magliette rosa appositamente realizzate, partecipando all’estrazione di uno dei tanti premi portati da ogni angolo del pianeta o, più semplicemente, con un contributo alla Fondazione IEO-CCM sul sito www.fondazioneieoccm.it.

“Abbiamo già iniziato a coinvolgere altre associazioni -aggiunge Giusy Nobile, presidente di In Progress– e siamo certi che le persone risponderanno all’appello con entusiasmo e coloreranno di rosa la città, perché tutti sappiamo quanto siano importanti la ricerca e la prevenzione nella lotta contro i tumori”.

L’articolo Miss Progress International e la Fondazione IEO-CCM, di nuovo insieme per la prevenzione dei tumori femminili proviene da Agenpress.



Source link