CONDIVIDI


Agenpress. Cumuli di rifiuti non raccolti, cittadini esasperati e roghi. Questo è il quotidiano disagio in cui vivono i cittadini di Ostia con inevitabili riflessi anche sul turismo in pieno Agosto. Alla spazzatura non raccolta si è aggiunta quella data alle fiamme nei pressi della pineta di Castel Fusano e, nei giorni scorsi, a ridosso degli stabilimenti balneari sulla via Litoranea.

Le indagini sono in corso – commenta Davide Bordoni- ma questa situazione è certamente favorita dal caos nella gestione dei rifiuti. L’Ama oggi fa sapere in una nota che anche nella giornata di Ferragosto assicurerà la presenza sul territorio ma, purtroppo, dobbiamo ricordare che non sono ancora rientrati i disagi legati ai ritardi nella raccolta dei rifiuti dei mesi precedenti. Il coordinamento romano di Forza Italia continua ad essere destinatario di decine di segnalazioni da parte di cittadini esasperati che, oramai da giorni, hanno a che fare con i cumuli di rifiuti.

Continueremo a seguire la vicenda con la massima attenzione e a denunciare la situazione nelle sedi istituzionali. A più riprese è stato garantito che il problema è in via di risoluzione. Ora aspettiamo che dalle parole si passi ai fatti. Al di là dei disagi dei residenti, che restano il principale motivo della nostra apprensione, non è il caso di consegnare ai turisti il biglietto da visita di una città sporca com’è Ostia in questo periodo.

Così Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia e capogruppo in Campidoglio.

L’articolo Bordoni (FI): Emergenza rifiuti ad Ostia, ai cumuli di spazzatura si aggiungono i roghi proviene da Agenpress.



Source link