CONDIVIDI


Agenpress – L’uragano Dorian  si è indebolito riducendo la sua potenza a tempesta di categoria 3, con venti a 205 chilometri l’ora. La  perturbazione resta, comunque,  un grave pericolo, e i residenti sono stati invitati a rimanere barricati nelle proprie abitazioni.

La velocità dei venti si sta abbassando mentre le perturbazioni continuano ad abbattersi sulle Bahamas. L’uragano si trova a circa 48 chilometri a nordest di Freeport, sull’isola di Grand Bahama, a circa 160 chilometri a est di West Palm Beach, in Florida. E, secondo le previsioni, Dorian dovrebbe raggiungere proprio la Florida tra martedì e mercoledì. Lo ha reso noto il National Hurricane Center americano (Nhc).

Dorian dovrebbe poi proseguire verso nord, fino ad arrivare molto vicino alle coste della Georgia e della Carolina del Sud tra mercoledì notte e giovedì, per toccare terra nella Carolina del Nord al più tardi nella giornata di giovedì. Anche se nei prossimi due giorni è previsto un “graduale indebolimento” dell’uragano, l’Nhc stima che si tratterà sempre di una “potente” perturbazione.

Il bilancio preliminare del passaggio di Dorian sulle isole stilato dall’International Federation of Red Cross è devastante: almeno 13 mila abitazioni danneggiate o distrutte. La conta dei danni è appena iniziata, con l’uragano che continua a scaricare la sua furia su parte delle isole. La tempesta ha fatto anche le prime cinque vittime accertate tra cui un bambino di 8 anni, annegato. Sua sorella è dispersa. In gran parte delle Bahamas  le case sono scoperchiate, le strade inondate e le comunicazioni interrotte.

Circa 2700 voli sono stati cancellati negli Stati Uniti, secondo il sito web che traccia i collegamenti aerei FlightAware. La ragione, sottolinea Cnn, non è specificata ma appare evidente che la maggior parte degli annullamenti sia legata al passaggio di Dorian. Gli aeroporti con il maggior numero di cancellazioni sono in Florida, in particolare quelli di Ft. Lauderdale, Orlando Melbourne, Palm Beach, Miami, Orlando Sanford. Inoltre gli scali di Ft. Lauderdale, Orlando Melbourne e Palm Beach International hanno previsto di chiudere a mezzogiorno.

L’articolo Bahamas. Uragano Dorian declassato a categoria 3. Cancellati 2700 voli proviene da Agenpress.



Source link