CONDIVIDI


Agenpress – Era scomparsa ieri sera da casa, è stata trovata impiccata a un gioco per bambini nel parco Galla Placidia, nel quartiere Portonaccio di Roma,  nell’omonima via nel quartiere Sant’Ippolito, con le mani legate.

All’arrivo del custode, intorno alle 6,45, la ragazza, italiana di 18 anni, era ormai senza vita. Sul posto i poliziotti e gli agenti della Scientifica che indagano per suicidio. La vittima, che già in passato aveva tentato di togliersi la vita, si era allontanata da casa ieri alle 21.15.

Al momento – nonostante il corpo avesse le mani legate – si propenderebbe per un suicidio . Sembra che la giovane avesse problemi di depressione. A denunciare la scomparsa erano stati i genitori.

L’articolo Roma. 18enne trovata impiccata nel parco giochi di Galla Placidia. Aveva le mani legate proviene da Agenpress.



Source link