CONDIVIDI

[ad_1]

AgenPress. Il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia, ospite della trasmissione Radio Anch’io, ha dichiarato:

L’Italia è a pieno regime e noi dobbiamo difendere lavoro e scuola e dobbiamo farlo con tutte le forze che abbiamo e per farlo serve costruire una trincea prima degli ospedali. È evidente che noi stiamo facendo tutto questo perché vogliamo che lavoro e scuola vengano protetti e tra lavoro, scuola e divertimento e una partita di calcetto, c’è qualche irresponsabile che pensa sia meglio la partita di calcetto“.

La verità è sempre stata detta agli italiani. È evidente che ogni intervento che facciamo prima di quello scenario tende ad evitare che quello scenario si avveri (lockdown). È uno scenario possibile se stiamo fermi, ma noi non siamo mai stai fermi e abbiamo sempre fatto misure restrittive, prudenti che avevano un unico obiettivo che ribadisco la protezione e la difesa della vita, che vengono prima di tutto il resto. Prima del divertimento, prima dello svago e in alcuni momenti drammatici prima del business, vengono prima di tutto. Questo è l’approccio che c’è stato anche in questa fase, assolutamente nuova“.

L’articolo Nuovo dpcm. Ministro Boccia: “Difesa della vita prima di tutto” proviene da Agenpress.

[ad_2]

Source link