Verona, anziana uccisa in casa: aveva due coltelli conficcati nella schiena

Bovolone (VR), 21 luglio 2021 – Con due coltelli da cucina conficcati nella schiena è stata trovata, senza vita, Maria Spadini, di anni anni 70, nella sua casa di Bovolone, in provincia di Verona. La donna, secondo i primi accertamenti, sarebbe stata fortemente aggredita, come testimoniano le diverse ferite presenti sul corpo inferte dall’assassino. A trovare la, donna senza vita,  riversa a terra, tra la porta della cucina e quella del salotto, è stato il figlio, di anni 52, disoccupato, il quale da un po’ di tempo era tornato a vivere con la madre. L’uomo è stato sottoposto ad interrogatorio dal pm Maria Federica Ormanni.

Articoli Correlati

Seguimi su:

1,120FansMi piace
118FollowerSegui

Ultimi Inserimenti